Etichette

venerdì 2 marzo 2012

••• MANI !!! •••

 TANTE MANI!!!


E non me lo aspettavo !!!
14 persone !!!

28 mani più le mie.


La nonna papera sotto pressione

Finalmente dopo qualche mese in cui si pensava che il corso di modellazione delle paste sintetiche nn partisse ...

SIAMO PARTITE !!!

Anzi sono partita...
io provo ad insegnare ..
e 14 donne vorrebbero imparare da me !!!!

MA VI IMMAGINATE 14 DONNE TUTTE INSIEME ????

CHE POLLAIO !!!!

IHIHIHIHIHIH!!!!

Ma di sicuro non immaginate che soddisfazione sentirmi dire che dopo la prima lezione tutte hanno confermato l'iscrizione..
anzi ce ne sono altre due che vorrebbero entrare.

E' un corso organizzato grazie alla Confcommercio di Teramo e
dall'Associazione "Che ti combinano le donne" di Canzano
che durerà un mese e mezzo a cadenza settimanale..
con la possibilità, se ci saranno le iscrizioni, di farne anche un secondo.

Le prime perle delle corsiste

Il disordine di fine pomeriggio

La prima lezione


Sono entusiasta ma anche un pò spaventata..
ma continuo l'avventura tra tutte queste mani.

Per questo ho anche deciso di mettere le lezioni qui nel blog, 
come promomeria per le corsiste 
ma anche per le mie lettrici che si vorranno dilettare con le paste sintetiche.

Il prossimo post sarà un tutorial su come realizzare la sfumatura Skinner
tecnica base su cui ho impostato la prima lezione....

A PRESTO !!!






6 commenti:

  1. "Che ti combinano le donne" è delizioso e vedo che con tutte quelle mani avete creato perle a cuore proprio belle.
    Di pasta sintetica non so nulla, per cui aspetto curiosa il tuo tutorial (che un nuovo hobby non può far male).
    Bravissima

    RispondiElimina
  2. Bello bellissimo non vedo l'ora di leggere la prima lezione ;) e, naturalmente non avevo dubbi sul fatto che, le avresti conquistate!!! Bravissima MaTe! :D

    RispondiElimina
  3. Nemmeno io avevo dubbi sul fatto che avresti conquistato tutte!L'unica pasta che ho modellato è quella di sale.17 anni fa avevo fatto una produzione industriale.Delle paste sintetiche conosco solo il cernit,ma non mi piaceva o non sapevo usarlo.Seguirò quindi con curiosità e interesse il tuo tutorial!Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  4. Quanto vorri essere lì!! Ma ci proverò a distanza! Anche io ho lavorato solo la pasta di sale, ma dopo una quantità industriale di cotture ...ho bucato il forno!!! da allora mi hanno severamente vietato l'uso del forno se non per pizze e focacce,ihihih!!!
    Ciao, Patrizia

    RispondiElimina
  5. Maestra come sei brava... peccato che non sapevo niente, dopo tre mesi di attesa per fare corso con Te, o saputo proprio ieri da Teresa P.
    Forse mio nome non suonava bene per loro? altre persone hanno avvisato.Peccato!!!

    RispondiElimina
  6. In bocca al lupo e complimenti x le creazioni!!!!
    Da oggi inizierò a seguire il tuo blog, visto che mi sono aggiunta ai tuoi follower.
    Se ti va, fai lo stesso anche tu, passando da me e iscrivendoti...si tratta di un blog che si occupa di pittura astratte e arte in generale...
    http://evelin-capici.blogspot.com/
    Ciao

    RispondiElimina